Fatti miei

Sono stato invitato ad un meme dal caro davide in dfalanga.net e da taniccio in tanuccio-diariodibordo.blogspot.com e rispondo loro anche se con un pò di ritardo dovuto ai tanti impegni lavorativi di quest’ultimo periodo.

Cosa non sapete di me?

1) da piccolo ero un fans di zorro ma in una recita scolastica carnevalesca, per le mie dimensioni oversize, mi fu negato di interpretare il ruolo da protagonista del mio eroe e fui quasi costretto ad accettare la parte del sergente Garcia

2) è stata dura l’infanzia come figlio unico ma in compenso ho avuto sempre molti amici intorno, haimè molti maschi, poche femminuccie

3) l’adolescenza l’ho trascorsa a combattere con un problema caratteriale che mi portava ad essere gioviale ed istrionico con gli amici estramemante timido con gli estranei

4) all’età  di 14 anni i miei mi hanno regalato una vespa 50, che emozione, ricordo ancora il suo odore di nuovo. Da quel momento in poi è iniziata un’altra vita, zeppa di avventure in giro per la città  ed alla scoperta di luoghi fantastici.

5) qualche anno dopo ho guardato un’amica di classe con occhi diversi,  è da quel momento che ho iniziato l’esplorazione di un nuovo mondo, anzi un universo quello femminile e spesso mi ci sono perso

6) …poi il mio primo pc, anzi per l’esattezza un Sinclair ZX Spectrum, che esperienza incredibile darci dentro a colpi di BASIC e giochi su musicassetta.

7) poi il primo anno di istituto d’arte sezione architettura e arredamento. Arrivavo in quell’istituto dopo aver frequentato un anno di liceo scentifico con compagni di classe secchioni da QI intorno ai 160 e mi ritrovavo in una piccola woodstock con tanti giovani in erba ed altro.

8) ho un cane, anzi un cane ha me, per le dimensioni, la potenza fisica ed il carattere, ma è un buon compagno, si chiama bibiche e non chiedetemi il perchè. …sicuro che non vi interessa?

9) ho raggiunto da qualche mese i miei primi 40 anni, ma non ho intenzione di scrivere un libro, faccio tesoro delle esperienze del passato ma sono soprattutto concentrato nel presente nell’intento di costruire, con carattere di urgenza, un migliore futuro…

estendo l’invito a partecipare al meme ai miei compagni bloggers, vediamo se rispondono.

3 commenti su “Fatti miei”

  1. @lupo sordo: figurati, per me è stato un piacere ma che vuò fà il lavoro mi occupa tantissimo, ma non mi lamento, essere freelance mi permette di essere spesso e per più giorni libero da impegni.

    @Signor Ponza: contrario nel senso delle femminuccie? beato te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.